La rana Emily Dickinson

Che orrore essere qualcuno come una rana che ripete a maggio il suo nome ad un pantano che la sta ad ammirare