GIOIELLI

Figli dell'immaginazione di Alessandro, i gioielli, così come le sculture e i disegni, traggono ispirazione da sue esperienze di vita, film, libri e leggende. A volte formano serie (gli uomini medusa, gli arlecchini, i totem, le bamboline mostruose), altre sono pensati singolarmente, assecondando così l'indole anarchica del loro creatore. Sono tutti pezzi unici, per scelta, che vivono di vita propria, indipendenti e svincolati da ogni tipo di condizionamento commerciale. I materiali utilizzati sono argento, bronzo, oro e ceramica.

 

Angelo Sterminatore - bracciale in bronzo
Angelo Sterminatore
Quel che resta di un eroe - pendente in argento e bronzo
Quel che resta di un eroe
Arlecchino medusa in cerca di vittime - pendente in bronzo e argento
Arlecchino medusa in cerca di vittime
Ritratto di marco triburzio cretino - anello in argento
Ritratto di marco triburzio cretino
Il mio pappagallo - anello in argento
Il mio pappagallo
Uomo medusa armato di spade - pendente in bronzo, argento e cristallo di rocca
Uomo medusa armato di spade
Imperatrice assassina - pendente in bronzo e argento
Imperatrice assassina
Prostituta imperiale - pendente in bronzo
Prostituta imperiale

Pages